“RATZISMO” E “BIFFISMO”

Lettera pubblicata su:

  • Il quotidiano “Corriere della Sera” (Sette) del 19 ottobre 2000
  • Il quotidiano “Il Mattino” del 26 ottobre 2000
  • “L’Espresso online” del 14 ottobre 2000
  • Il settimanale “La Rinascita” del 20 ottobre 2000
  • Il quotidiano “Liberazione” del 20 ottobre 2000
  • Il quotidiano “Il Sannio” del 10 ottobre 2000
  • Il quotidiano “La Gazzetta di Avellino” dell’11 ottobre 2000
  • Il quotidiano “Ottopagine” del 13 ottobre 2000
  • Il quotidiano “Corriere dell’Irpinia” del 13 ottobre 2000

E trasmesso da:

  • “Irpinia TV” del 10 ottobre 2000
  • “Prima TV” dell’11 ottobre 2000
  • “Telenostra” dell’11 ottobre 2000

Monopoli, 6 ottobre 2000

Assolutamente condivisibile il gesto del popolarissimo don Vitaliano Della Sala, il coraggioso prete irpino: chiedere alla Procura della Repubblica di Bologna di verificare l’eventuale istigazione al razzismo da parte del card. Biffi, arcivescovo di Bologna.
D’ora in poi nei nostri vocabolari andrebbero accolti due neologismi: “biffismo” da Biffi, per siglare il razzismo culturale.
E “ratzismo” da Ratzinger, il cardinale curiale, autore della settaria dichiarazione “Dominus Iesus”. A siglare il razzismo chiesastico.

Sac. Dr. Franco Ratti

Questo articolo è disponibile anche in: Inglese