USA E GUERRA ALL’IRAQ

Il MO.CO.VA. (Movimento Concilio Vaticano II) approva in pieno e con forza la tesi sostenuta dallo splendido film “11 settembre 2001″, appena uscito nelle nostre sale. Questa guerra nasce dall’avidità tutta americana del petrolio iracheno. Come dell’uranio afghano.
Chiediamo al Papa e ai vescovi la condanna più formale di questa ennesima e vergognosa guerra contro i poveri, destinata a foraggiare le ragioni del terrorismo. Sono ridicole le invocazioni di pace da parte di Papa e vescovi se non si ha il coraggio di condannare ciò che lo stesso uomo della strada condanna.
Al governo italiano ricordiamo l’art.11 della nostra Costituzione. Contro la guerra e ogni guerra aggressiva.
Vogliamo avere fiducia in un ONU, che non sia servo servente della politica e dell’economia americane.

Riportato da

  • Il quotidiano “ La Repubblica-Bari ” del 22 settembre 2002
  • Il quotidiano “Liberazione” del 24 settembre 2002
  • Il quotidiano “Corriere dell’Irpinia” del 24 settembre 2002
  • Il quotidiano “ La Gazzetta del Mezzogiorno” del 26 settembre 2002
  • Il quotidiano “Corriere del Giorno” del 27 settembre 2002
  • Il periodico “Il Borgo” – ottobre 2002
  • Il settimanale “Panorama” del 10 ottobre 2002
  • “Prima TV” del 21 settembre 2002 (ore14.00 e 18.00)
  • “Telenostra” del 27 settembre 2002 (ore14.30 e 17.30)

Questo articolo è disponibile anche in: Inglese